21/lug/2010

Tortino di zucchine

Ingredienti:
4 grosse zucchine (io prediligo le romanesche, son più dolci)
100 gr di mozzarella
80 gr di prosciutto cotto senza glutine
80 gr di mortadella senza glutine
parmigiano e pecorino grattugiati q.b.
olio, pepe, noce moscata, pan grattato

Con una mandolina tagliate le zucchine per lungo. In questa operazione alcune di romperanno ma non preoccupatevi ogni fettina troverà la sua collocazione nel puzzle!
Ungete di olio una pirofila adatta a micronde e disponete un primo strato di fettine di zucchina. Cospargete con poco sale, una spolverata di parmigiano e noce moscata, ciuffi di prosciutto cotto, mozzarella a tocchetti. Coprire con uno strato di zucchine e farcite questo strato con poco sale, pecorino e pepe, mortadella, mozzarella e un filo d'olio. Continuate alternando i due tipi di ripieno e terminate con mozzarella, pangrattato e un filo d'olio.
Cuocete in micronde funzione grill-micronde 650° per 20 minuti.
La casa è fresca e la cena è pronta!

Insalata estiva di fagiolini (con Bimby)





Visto che fa tanto ma tanto caldo, sarà opportuno inserire qualche ricetta che non vi surriscaldi troppo l'ambiente!!!
Questa è una pratica e veloce soluzione
Ingredienti:
500 gr di fagiolini teneri
500 gr c.ca di patate
3 o 4 pomodori
1 scatoletta di mais
olive di Gaeta
1 mozzarella di bufala da 250 gr (oppure un paio di uova sode)
olio, aceto o limone, origano, sale
Sbucciare le patate, tagliarle a tocchetti e disporle nel Varoma. Spuntare i fagiolini e sistemarli nel cestello. Nel boccale mettere circa 1 lt di acqua salata e dopo aver sistemato il cestello e il Varoma cuocere per 25/30 minuti temp.Varoma vel. 1. Controllare la cottura.
In una ciotola unire le patate e i fagiolini a tutti gli altri ingredienti e condire.
E' anche una bella idea pranzo per il mare!

16/lug/2010

Torta Pic Nic Winnie the Pooh (con pasta di zucchero)

E questa era per Federico...



La base è la stessa di quella di Minnie solo che ho usato una tortiera rettangolare.
Per la bagna ho usato latte con aroma alla mandorla (e anche nella pdz)
Per la crema ho provato questa crema al cioccolato bianco:
Ingredienti:
250 gr di cioccolato bianco
110 gr di burro morbido
50 gr di mascarpone
25 gr di zucchero a velo
Nel Bimby tritare il cioccolato 8 sec. vel.7 e mettere da parte. Posizionare la farfalla, inserire burro, mascarpone e zucchero e montare 40 sec. vel.4. Mettere in una ciotola.
Fondere il cioccolato 2 min. 37° vel.2/3 staccando il cioccolato dalle pareti del boccale a metà tempo. Unire burro, mascarpone e zucchero e mescolare 40 sec. vel.3. Mettere in frigo 10 minuti prima dell'utilizzo.
I pupazzi non li ho fatti io...troppo presto!!

Torta Minnie (con pasta di zucchero) e Ganache al cioccolato



Per questo post devo senz'altro fare una premessa.
Volevo cimentarmi nella realizzazione di torte decorate con pasta di zucchero (pdz) perché le trovo assolutamente deliziose. A Natale avevo fatto un primo tentativo con la Torta Albero di Natale che posterò, ma ho fatto alcuni errori involontari e in più la pasta di zucchero l'avevo comprata già bella fatta. Questa volta ho "studiato" per almeno 2 mesi e poi mi sono buttata.
La ricetta che ho usato della pasta di zucchero la metto nei "Fai da te", qui vi metto solo la ricetta della torta.
Base (torta margherita)
125 gr di fecola di patate (io uso la Crastan)
70 gr di farina di riso (io uso la Vital Nature)
55 gr di farina di mais (io uso la Nutrifree)
130 gr di burro fuso
200 gr di zucchero a velo Bimby (vedi i "Fai da te")
6 uova medie (temperatura ambiente)
1/2 bustina di lievito per dolci (io uso Paneangeli)
1 pizzico di sale
scorza di limone o altro aroma se preferite
Io ho usato una tortiera da 26 cm. di diametro
Sciogliere il burro nel micronde e lasciarlo raffreddare un po'.
Nel Bimby montare gli albumi con la farfalla 4 min. vel.4 e mettere in frigo. Intanto setacciare la farina, la fecola e il lievito. Accendere il forno a 160° (ventilato). Nel boccale senza togliere la farfalla montare i tuorli con lo zucchero a velo 5/6 min. vel. 4. Aggiungere, con le lame in movimento a 3, il sale e gli ingredienti secchi alternandoli con il burro fuso.
Trasferire il composto in una ciotola e incorporare gli albumi, a cucchiaiate e delicatamente.
Imburrare con un pennellino la tortiera e cospargere di pan grattato eliminando quello in eccesso.
Infornare per 35/40 minuti. Lasciare in forno aperto per 10 minuti circa e sfornare. Dopo ancora 10/15 minuti rigirare la torta su un piatto e rimetterla nella tortiera a testa in giù. In questa maniera prenderà una forma perfetta e sarà equamente cotta (l'ho letto da qualche parte).
Per questa torta ho fatto 2 "margherite" sovrapposte, ciascuna tagliata in due dischi (deve essersi raffreddata completamente).
Farcia e bagna
Per la bagna sono andata a occhio: mezzo bicchiere di latte e qualche goccia di aroma alle fragole
per la farcia ho scelto una semplice ganache al cioccolato, quindi:
250 gr di panna fresca
250 gr di cioccolato fondente al 70%
Preparazione della crema:
Nel Bimby tritare il cioccolato9 sec. vel.8 e mettere da parte. Versare la panna e scaldare 5 min. 80° vel.2. Unire il cioccolato e mescolare 1 min. vel.3. Mettere il boccale in frigo per 10 minuti. Una volta freddo inserire la farfalla e mescolare 4 min. vel.3
Anche nella pasta di zucchero di copertura ho usato l'aroma alle fragole così che la torta aveva davvero un meraviglioso sapore "caramelloso".
Per Minnie ho fatto così: ho stampato un'immagine che mi piaceva e l'ho ricopiata su carta da forno. Poi ho colorato tanti pezzi di pdz quanti erano i diversi colori che volevo realizzare e li ho stesi in strato molto sottile (uno alla volta e avendo cura di riporre la restante pasta nella pellicola x non farla seccare). Ci ho appoggiato sopra il disegno e li ho ritagliati con un coltellino in pezzi separati. Poi ho ricomposto "il puzzle" sulla torta bagnando il punto d'appoggio con un pennellino imbevuto di semplice acqua. Mi raccomando fate questo lavoro solo quando sapete di poterli mettere sulla torta. Io li ho preparati la sera prima e mi si sonon induriti da morire.
E' stato facilissimo e il risultato, anche se imperfetto, sorprendente!!

Consigli:
La base non va bagnata molto per evitare che il peso della pdz schiacci una torta troppo imbevuta;
Il top della torta, dove appoggeremo la copertura in pdz, non deve mai essere coperta da creme con uova. Va bene semplice panna oppure una crema al burro;
Essendo la base poco imbevuta, consiglio di farcire la torta anche 3/4 giorni prima e ricoprirla la sera prima (se la festa è di mattina) o la mattina (se la festa è di sera) per farla stare il meno possibile in frigo. Comunque io l'ho coperta con pellicola anche quando era finita.

13/lug/2010

Torre ripiena di salmone e rucola


Un antipasto scenografico se avete ospiti o un piatto unico per una cena in famiglia.
Scegliete voi!

Ingredienti per 2 persone:
5 uova
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di parmigiano
1 mazzetto di basilico
1 mazzetto di prezzemolo
2 mazzetti di rucola
100 gr di salmone affumicato
paté di olive nere
Sbattete le uova con il sale e il parmigiano. Ungete appena, un padellino del diametro di 20 cm. e fate tante piccole frittatine. Una volta raffreddate prendete una frittatina e spalmatela di paté d'olive; disponete poi una fetta di salmone e qualche foglia di rucola. Sovrapponete un'altra frittatina e ripetete il procedimento fino al termine degli ingredienti.

Gelato al pistacchio



 Ingredienti:
80 gr di pistacchi non salati (meglio se di Bronte) + quelli per decorare
330 gr di latte intero UHT + 1 cucchiaio
1 bacca di vaniglia (solo i semini)
1 tuorlo
70 gr di zucchero
20 gr di glucosio

Sbollentare i pistacchi per qualche minuto e spellarli. Lasciarli asciugare per qualche ora (io li ho lasciati tutta la notte). Passarli poi in forno a 170° per 10 minuti circa.
Metterli nel Bimby e polverizzare 10 sec. vel.10; aggiungere 1 cucchiaio di latte e lavorare ancora 8 secondi vel. 9. Togliere la pasta di pistacchio ottenuta e mettere da parte.
Senza lavare il boccale inserire il latte, lo zucchero, il glucosio, il tuorlo e i semini di vaniglia (ottenuti incidendo verticalmente la bacca e grattandoli con un coltellino) e cuocere 7 minuti 80° vel.4. Al termine aggiungere la pasta di pistacchio e amalgamare 7/8 sec. vel. 4.
Trasferire in un contenitore basso e largo e far raffreddare a temperatura ambiente, dopodiché congelare per almeno 12 ore.
Trasferire il gelato su un piano e tagliarlo con un coltello a lama larga in quadrotti che metteremo nel Bimby per mantecare 1 min. e 30 vel. da 3 a 7.
Completare con pistacchio tritato e pistacchi interi.


Con questa ricetta partecipo al contest di Tatina




Per questa ricetta grazie a Leterbuk



Torta di Pistacchi al cioccolato bianco


Sicuramente una delle mie torte preferite e certamente un dolce che è piaciuto 
a chiunque l'abbia regalato e fatto assaggiare. 
La ricetta originale l'ho trovata sul forum di CIS ed era di Jo ma l'ho unpo' modificata strada facendo.
Un successo assicurato!


Ingredienti:
Per la torta
150 gr di pistacchi (se potete di Bronte)
150 gr di mandorle
120 gr di zucchero
    1 cucchiaio di fecola di patate
    4 uova
    4 cucchiai di olio di semi di mais
  30 gr di cioccolato bianco
    1 cucchiaio di latte
1/2 bustina di lievito per dolci
1/2 bicchiere di limoncello
Per la copertura
100 gr di cioccolato bianco (suggerisco NOVI)
20 gr di burro
la scorza grattugiata di 1 limone
mandorle a lamelle

Tritare finemente le mandorle e i pistacchi e tenere da parte.
Sbollentare una manciata di pistacchi per 3 minuti e sbucciarli. Asciugarli in forno e tritarli a mano, ci serviranno per la decorazione.
Sciogliere i 30 gr di cioccolato con il cucchiaio di latte a bagnomaria.
Montare a neve gli albumi e metterli in frigo.
Nel Bimby (o altro mixer) montare bene i tuorli con lo zucchero e unire quindi la fecola, l'olio, le farine di mandorle e pistacchi, il liquore, il cioccolato sciolto e infine il lievito. Togliere dal Bimby, versare in una terrina e incorporare gli albumi a cucchiaiate, come sempre dal basso verso l'alto in maniera delicata.

Imburrare una teglia da 24 cm. e infarinarla con la farina di riso (oppure rivestirla di carta forno umida e strizzata); livellare e infornare per 40 minuti a 160° se in forno ventilato e a 180° se statico.

Una volta raffreddata la torta prepariamo la glassa sciogliendo il cioccolato a bagnomaria insieme al burro (non fate toccare il fondo del pentolino nell'acqua) e aggiungendo  la scorza di limone quando sarà ben sciolto

Coprire la torta con la glassa e cospargere di pistacchio tritato e mandorle.




Con questa ricetta partecipo al contest di Tatina

09/lug/2010

Gnocchi ripieni di scamorza e speck in salsa di rucola e pomodorini


Ingredienti (per 1 persona):
1 confezione di gnocchi ripieni Pandea (naturalmente potete usare dei normali gnocchi o altra pasta)
2 cucchiai di olio Evo
1 spicchio di aglio
7 pomodorini ciliegina
1 mazzetto di rucola
Molto molto semplice...
In una padella antiaderente scaldate l'olio con lo spicchio d'aglio e versatevi quindi, i pomodorini tagliati a metà schiacciandoli un po con una forchetta. Dopo qualche minuto unite la rucola sciacquata e mescolate per pochi secondi (la rucola si deve "ammosciare"). Spegnete la fiamma.
Lessate gli gnocchi in acqua salata, scolateli e uniteli al condimento.
Volendo si possono aggiungere delle scaglie di parmigiano.
Vi assicuro che nella loro semplicità sono eccezionali

Crema di liquore liquirizia e menta

Ingredienti:
50 gr di liquirizia pura a pezzetti
300 gr di acqua
250 gr di zucchero
300 gr di alcool etilico per liquori
200 gr di latte intero
200 gr di panna fresca
150 gr di sciroppo di menta

Polverizzare la liquirizia: 10 sec. vel.10. Aggiungere acqua e zucchero e cuocere 10 min. 100° vel.2. Far raffreddare. Unire l'alcool e mescolare 10 sec. vel.3; imbottigliare e lasciar riposare al buio per 24 ore.
Aggiungere latte, panna e sciroppo di menta e mescolare ancora per 5 sec. vel.3

Si conserva in frigo. Agitare prima dell'uso

Ricetta tratta da "Bibite, cocktail e liquori"

Gelato al caffé




Ingredienti:
2 uova + 2 tuorli
200 gr di latte intero
200 gr di panna fresca
100 gr di caffé ristretto
100 gr di zucchero
1 bustina di vanillina
1 cucchiaio di maizena
1 pizzico di sale

Inserire nel boccale latte, panna, sale e vanillina 7 min. 80° vel.1. Aggiungere le uova, i tuorli, il caffé, lo zucchero e la maizena; cuocere ancora 7 min. 80° vel.4.
Versare in un contenitore da freezer basso e largo e far raffreddare a temperatura ambiente. Poi, chiudere e congelare per almeno 12 ore. Quando si desirera mangiare il gelato, togliere dal freezer il contenitore e dopo 5/10 minuti (dipende da quanto caldo fa in casa!) rigirare il gelato su un tagliere e tagliarlo a cubetti con un coltello a lama larga. In serire i cubetti nel Bimby e mantecare 10 sec. vel.9 e 20 sec. vel.4

01/lug/2010

Insalata di polpo con pomodorini e rucola (con Bimby)




Ingredienti:
400 gr di patate
300 gr di acqua
1 cucchiaio di sale grosso
1 scalogno
1 costa di sedano
200 gr di vino bianco secco
1200 gr di polpo decongelato
1 mazzetto di rucola fresca
15 pomodorini ciliegino
sale e pepe q.b.
50 gr di olio evo
2 cucchiaini di aceto balsamico

Foderare il recipiente del Varoma con carta forno inumidita e strizzata. Pelare le patate, tagliarle a tocchetti e sitemarle nel varoma salandole. Versare l'acqua nel boccale, il sale, lo scalogno, il sedano, il vino e il polpo. Chiudere, posizionare il varoma e cuocere 20 min.temp. Varoma vel. soft antiorario.
Togliere il Varoma con le patate (controllare la cottura) e continuare la cottura del polpo 20 min. 100° vel. soft antiorario. A fine cottura lasciar raffreddare il polpo nella sua acqua di cottura.
Scolare il polpo e tagliarlo a tocchetti.
Comporre il piatto secondo la propria fantasia!

Dal libro "Il profumo del mare"

Insalata di rape rosse, mele e mais





Quando fa così caldo...chi ha voglia di accendere i fornelli??
Ecco una buonissima insalata che spesso accosto a dei toast al prosciutto per una cena 
che ha davvero tutto!

Ingredienti (4 persone):
1 confezione di rape rosse precotte
1 confezione di mais
2 mele
sale, pepe, olio e aceto di mele q.b.
Sciacquare le rape e tagliarle a fettine non molto spesse. 
Fare lo stesso con le mele e miscelare tutti gli ingredienti.
Detto fatto!!!


Per questa ricetta...grazie a zia Pia

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...