23/mar/2012

Pizza di Pasqua al formaggio senza glutine di Vale (con Bimby)


Son già due anni che la faccio, da quando ancora "sbloggata" prendevo le mie belle ricettine senza glutine sul forum di Cucina in Simpatia e le mie ispiratrici erano all'epoca tali Felix, Cappera, Soniatim, Tork...
...ed è proprio a quest'ultima cuochina sglutinata che avevo "rubato" la ricetta di oggi.
Lei ora si fa chiamare Vale, che è uno pseudonimo scelto del tutto casualmente ma...avete capito di chi parlo?  
No??? Lei è un vulcano di idee e proprio in questi giorni c'è qualcosa che le frulla nella mente ma...
chissà cosa sarà!
Comunque questa pizza è buonissima, profumata e semplice da realizzare e ormai ha rimpiazzato le pizze di Pasqua comprate al supermarket anche per chi celiaco non è.
La  ricetta originale la trovate sul  blog del Vulcano :)

Ecco la versione che ho provato io con delle piccole modifiche negli ingredienti e la realizzazione con il Bimby.

Ingredienti
1 uovo
170 ml di latte a temperatura ambiente
80 gr di burro morbido
50 gr di lievito di birra
100 gr di farina Farmo
80 gr di farina Pandea
50 gr di farina Agluten
45 gr di pecorino  grattugiato
30 gr di parmigiano grattugiato
1 cucchiaino di sale
40 gr di formaggio a pezzettini (ho usato una caciotta stagionata)
un pizzico di pepe

Nel boccale mettere l'uovo, il burro morbido, il latte e il lievito e mescolare a vel.3 per 10 sec.
Aggiungere le farine a cucchiaiate con le lame in movimento a vel.2 e alla fine il sale e il pepe.
Lasciar lievitare 1 ora e 15 minuti nel boccale coperto da un plaid.
Trascorso il tempo indicato, scoprire il boccale, aggiungere i formaggi grattugiati e lavorare 10 sec. vel.4.
Unire il formaggio a pezzetti e mescolare 10 sec. vel.3 antiorario.
Versare in uno stampo di carta per panettoni e far lievitare ancora per 15/30 minuti in luogo riparato


Scaldare il forno a 170/180° funzione statica 
Infornare e cuocere per 40/45 minuti.
Farcire a piacere o accompagnarla a qualunque pietanza.
Si mantiene benissimo 3 o 4 giorni
Grazie Vale!!!


20 commenti:

  1. arrivo con corallina.... :-)

    dobbiamo trovare il modo di farla più sofficiotta ancora... baci baci

    p.s. te sei un vulcano, altrochè... guarda che blog zeppo di ricettine e consigli :D

    baciuz ciccia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me non dispiace così "compatta".
      P.S. Ma è la prima volta che vieni sul mio blog??;)

      Elimina
  2. Io il bimby non ce l'ho ... però ho due gemellini. Va bene uguale? No scusa. Battutaccia. E' che ho dormito poco in preda a crampi dolorosissimi ai polpacci ed Ale (3 anni e mezzo) che ancora non ha capito che per bere l'acqua deve solo girarsi e pigliarsela dal comodino!
    Mi piace moltissimo la pizza di pasqua. Sicuramente la faccio pure io. Io anziché la caciotta stagionata metto al centro delle fettine di formaggio Saint Maure (capra).
    Buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Dio Emanuela...2 gemellini davvero??? Che fatica :)
      Proverò quest'anno la versione con il formaggio di capra, grazie ;)
      In bocca al lupo per la prossima notte!

      Elimina
    2. Beh ora che hanno tre anni e 8 mesi (per la precisione)sembra quasi una passeggiata!
      Crepi il lupo anche se poi mi dispiacerebbe per lui ...

      Elimina
  3. Ciao! seguo sempre il blog, sono anch'io celiaca.. ora sono in cerca di un consiglio... la mia bimba di un anno ha avuto un brusco crollo della curva di crescita e il pediatra consiglia esami del sangue per verificare che non sia celiaca... ma non è un po' presto per fare questa diagnosi??? Lei assume glutine da circa 3 mesi.... so che non è il post idoneo ma non conosco altre persone con questo problema!!
    Grazie!!!
    Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roberta ciao, anch'io son stata sul tuo blog :)
      Non è presto purtroppo e vista la familiarità potrebbe essere. Comunque non disperare, fai gli esami del sangue, infondo non ti costa nulla se non un buchino. Comunque vada sarà meglio scoprire la verità.
      Tienimi aggiornata mi raccomando (anche via e-mail se vuoi).
      Un abbraccio da mamma celiaca e di bimba celiaca ;)

      Elimina
    2. Anche io ai miei cuccioli dovrò far fare gli esami per verificare se comunque c'è predisposizione. I miei ninni (nati alla 36+3) sino ad oggi sono cresciuti bene. Ora sono alti 102cm e pesano 16Kg ed hanno una fettazza di piede non indifferente (26 e 27). Quindi per ora il pediatra non ne vede la necessità. Io, ovviamente, ho le antenne diritte!
      Ai miei ninni il pediatra non fece assumere glutine sino all'anno. Oggi, la sera, mangiano spesso senza glutine per mia pigrizia ... Un abbraccio.

      Elimina
    3. Lo so, lui ha ragione ma sai, io a mia figlia ho fatto il controllo sul sangue a 3 anni giusto perché c'ero io (lei era asintomatica) ed è subito risultata positiva :(
      Un bacio ai cuccioli

      Elimina
  4. Devo assolutamente procurarmi queste farine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si cara irriducibile...ogni tanto ci vogliono :)

      Elimina
  5. sapere che ero una fonte da copiare mi inorgoglisce non poco :-DD grazie cara :-D questa pizza è fantastica! m a anche senza companatico secondo è già buona di suo ;-) bravissima AnnaLisa e bravissima la Vale :-D bacionzi :-X

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eri e sei una fonte di informazione :)))

      Elimina
  6. avevo voglia di pizza al formaggio..ed eccola qui...mi posso fidare??ora la provo a fare..speriamo venga bene...

    RispondiElimina
  7. Io non ho il bimby, posso farla con un normale robot da cucina? E' meravigliosa non vedo l'ora di farla, io ho un marito celiaco e quindi seguirò alla lettera la tua ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi farla con un'impastatrice oppure con la macchina del pane. Ma anche a mano :) Un abbraccio

      Elimina
  8. l'ho fatta a mano..mi sono permessa qlche leggero cambiamento... al posto della agluten ho usato la glutifin, e il sale non l'ho inserito nell'impasto in modo che lievitasse di più ma solo sulla superficie insieme a noce moscata e pepe..ottima!soffice e buona sia fredda che calda per celiaci e non:)
    GRAZIE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elf sei stata bravissima! Io l'Agluten in queste preparazioni la lascio perché mi piace la morbidezza che dona ma è bene sperimentare sempre cose nuove. Sono proprio contenta che ti sia piaciuta. Grazie per la fiducia ;)

      Elimina
  9. Dissento da quanto scrivi in una cosa soltanto..Non può durare 3 o 4 giorni ..sicuramente finisce prima a meno che non la si...nasconda accuratamente!
    Un bacione

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...