11/apr/2012

Spirited desserts bigusto e senza glutine


E dopo questa breve ma piacevole pausa, torno da voi con una ricetta semplicissima
ma di sicuro successo. Li ho preparati per Pasqua e portati con me per farli assaggiare
agli amici camperisti con cui abbiamo trascorso questi due giorni di vacanza.
Dirvi che li hanno graditi tantissimo e davvero poco visto che sono stati letteralmente
spazzolati in un batter d'occhio e offerti a tutto il campeggio con grande entusiasmo.
La ricetta è sul libro Contempora "Liquori e bevande" e prevede 100 gr di savoiardi, crema di whiskey e  cioccolato bianco. Io ho raddoppiato le dosi dei biscotti e ho provato due versioni di mio gusto.
Se volete comunque realizzarli con la crema di whiskey, vi ricordo la ricetta di questo liquore,
 assolutamente degna di nota, che trovate qui.


Ingredienti
150 gr di Savoiardi senza glutine
50 gr di altri biscotti secchi (avevo quelli per arrivare a 200 gr)
per la versione al cacao
150 gr di liquore Crema Catalana 
(preso a Barcellona dalla suocera e apparentemente senza glutine)
150 gr di cioccolato bianco consentito
cacao amaro consentito
per la versione al cocco
100 gr di Alchermes consentito (io Pelino)
50 gr di acqua
150 gr di cioccolato fondente
cocco disidratato consentito

Propongo qui una versione senza il Bimby, ma se avete quest'ultimo 
saprete certamente come fare a farvi aiutare da vostro "amico" :)
Tritate i biscotti e disponeteli in misura uguale in due ciotole.
Copriteli ognuno con il liquore prescelto e lasciate insaporire per circa 30 minuti.
Ci tengo a precisare che il mio consiglio è di allungare l'Alchermes con l'acqua poiché questo liquore risulta molto forte di sapore (io non l'ho fatto e mangiandone uno mi sentivo già brilla!) ma se preferite sentirli più forti lasciate l'intera quantità (150 gr) di liquore senza acqua.
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria o nel microonde (o nel Bimby dopo averlo tritato) e mescolatelo a ciascun composto di biscotti e liquori. Io ho preferito unire il cioccolato bianco alla crema catalana 
e quello scuro all'Alchermes ma potete seguire il vostro gusto.
Coprite un tagliere con un foglio di carta da forno e  stendete il composto ad un'altezza di circa 1 cm.
Ripetete l'operazione con l'altro composto.
Ricoprite l'uno con cocco rapè e l'altro con cacao setacciato e ponete in frigo per 5/10 minuti
Riprendete e coprite con un altro foglio di carta da forno quindi rigirate il composto.
Staccate il foglio di carta precedentemente predisposto e cospargete anche questa facciata con il cocco o il cacao. Tagliate a quadrotti regolari e passate ancora nel cocco o nel cacao da tutti i lati.
Riponete le praline in frigo almeno per un'ora prima di servire.
Sono semplicemente deliziosi


Con questa ricetta partecipo al contest di Stefania

15 commenti:

  1. ma che golosità! mi sono già innamorata di questi dolcetti, da provare assolutissimamente! Un bacione

    RispondiElimina
  2. Ma che golosi...mi viene voglia di provarli subito!!!!
    Ciao a presto ^_^

    RispondiElimina
  3. ma che goduria!!!! veramente dei dolcetti da rifare!!! Buonissimi!!!!
    Bravissima stellina!! Un bacione!!!

    RispondiElimina
  4. non ho dubbi che siano deliziosi. così deliziosi che te li copierò quanto prima!

    buona pasqua in ritardo!

    RispondiElimina
  5. Mi piaccionooooooooo!!! Anche io copierò!

    RispondiElimina
  6. Copiatemi tutte spudoratamente perché sono trooooppo buoni!!!!

    RispondiElimina
  7. sì sì.. copio pure io.. !! baci

    RispondiElimina
  8. ma che bella ricetta! non la conoscevo mica! seeee con la scusa di assaggiare ti sei cannata un sacco di liquoretto! ma io non posso parlare...il bicérin sta freddando ;-) ho trovato quello liquoroso e poi farò quello tuo :-D grazie per questa delizia e bacioni :-XX

    RispondiElimina
  9. ma farina agluten quella dolce??? o miscela per pane e pizza?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so a quale ricetta ti riferisci ma io uso solo Agluten per Pane e Pizza!

      Elimina
  10. Buonasera a tutti/e, mi chiamo vincenzo e sono molto impedito in cucina, però mi piace provare.. oggi ho provato questi "spirited dessert" come ricetta proposta su libro Bimby, beh.. l'impasto ottenuto è troppo morbido, pastoso e si attacca alla carta forno, impossibile formare dei "quadrotti". Ho provato anche a mettere l'impasto in freezer, ma niente, rimane molto appiccicoso, sembra caramella mou sciolta. Mi date una mano, perchè il sapore è ottimo. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vincenzo aggiungi altri biscotti sbriciolati impastando di nuovo il tutto.
      Strano però che in freezer non si solidifichi visto che il cioccolato ridiventa duro anche a temperatura ambiente o in frigo. Comunque hai seguito la ricetta alla lettera o hai variato qualcosa?

      Elimina
  11. Ciao, grazie per la risposta sei stata gentilissima.
    si, ho seguito la ricetta, però non ho aspettato che il cioccolato bianco si raffreddasse del tutto, altrimenti, ho pensato che si indurisse nuovamente!?!
    Nel freezer li ho lasciati una decina di minuti sennò non li lavoravo più.. cmq l'impasto era rimasto troppo appiccicoso, ripeto, non si staccava neanche dalla carta forno.
    Riproverò..
    Grazie della risposta, davvero.
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando ci riprovi metti il cocco (o il cacao in base alla ricetta che hai scelto) sulla carta da forno prima ancora di versarvi l'impasto al cioccolato. Ricordo che anch'io ebbi qualche piccola difficoltà a gestire uno dei due impasti (quello alla crema catalana e infatti si vede anche dalla foto che l'interno è più morbido) ma alla fine, modellandolo col la carta forno e le mani umide ci riesci. Solo che non era così appiccicoso come tu mi descrivi il tuo. A volte sai, dipende dai biscotti, dal cioccolato e anche dal tipo di liquore usato. Io poi, se vedi bene sulla ricetta, non avevo usato tutti savoiardi e forse questo mi ha salvata da un impasto più appiccicoso ;)

      fammi sapere se ci riprovi!
      Ciao e grazie per aver scelto una mia ricetta, se hai bisogno di consigli su ricette facili fammi un cenno :)

      Elimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...