28 feb 2017

Baccalà alla trasteverina senza glutine






Mi piace moltissimo il baccalà ed esistono mille modi diversi per prepararlo.
Vi avevo tempo fa postato questa ricetta di Baccalà al latte, deliziosa preparazione
adatta anche ai bambini e da preparare con il Bimby.  
Altra idea veloce e ottima anche fredda era quella di Nigella con il 
Baccalà unito ai fagioli cannellini . Ma non dimentichiamo la soluzione
croccante e sfiziosa di quest'altra Insalata sempre a base di baccalà .
Oggi invece vi propongo un classico della cucina romana, 
perfetto per la stagione invernale e con tante deliziose cipolle.
Io ho usato la rossa perché particolarmente adatta con la nota dolciastra
che la caratterizza, ma anche la cipolla bianca è perfetta.
La ricetta l'ho presa dall'Enciclopedia della Cucina Italiana.
Provatelo, non ve ne pentirete !


Ingredienti per 4 persone
800 gr di baccalà già ammollato
400 gr di cipolle rosse o bianche
1 spicchio di aglio
1 acciuga dissalata
il succo di un limone
1 cucchiaio di capperi
1 cucchiaio di pinoli
50 gr di farina senza glutine
1 cucchiaio di uva sultanina
sale
olio extra vergine d’oliva
Mettere in ammollo l’uvetta in acqua tiepida
Lavare il baccalà e asciugarlo delicatamente tamponandolo con della carta assorbente. 
Tagliarlo a pezzi e infarinarlo eliminando la farina in eccesso. 
Nel wok scaldare poco olio e friggere il baccalà due o tre minuti per parte rigirandolo
 con delicatezza e trasferendolo con un mestolo forato su altra carta assorbente.
Aggiungere sempre nel wok ancora un cucchiaio di olio e rosolarvi le cipolle 
sottilmente affettate insieme all’aglio sbucciato. 
Eliminare l’aglio, regolare di sale (dipende però da quanto saporito è il baccalà)
poi unite i capperi, l'uvetta scolata e strizzata, i pinoli e l'acciuga
facendo in modo che si sciolga completamente.
Trasferire il tutto in una pirofila da forno e unire il baccalà coprendolo
con il fondo di cottura e parte del composto.
Mettere la pirofila nel forno caldo a 220° per circa 5/7 minuti
Servire subito con una bella spruzzata di limone

2 commenti:

  1. Penso di essere una delle pochissime persone che non hanno mai cucina il baccala, faccio confusione con lo stoccafisso e allora lascio perdere, ma questa tua ricetta è davvero molto molto golosa, mi piacerebbe provare! Un abbraccio!

    RispondiElimina

Ciao! Aspetto il tuo commento...torna a ricontrollare la mia risposta :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...